quinta-feira, 23 de fevereiro de 2006

Música (III)

Depois de certos amigos me lembrarem que não mudava de música de fundo há muito tempo, decidi dar lugar a uma que gosto muito, “Il paese dei balocchi”, dos italianos Hobbit, que faz parte da compilação “Vox Europa II”, editada em 2001 pela Rupe Tarpea Produzioni.

Il paese dei balocchi

Venite ce n'è per tutti
è il paese dei balocchi
alti, magri, belli e brutti
venite a vedere con i vostri occhi

Ci sono case di marzapane, e specchi per allodole
ci sono vetrine colorate, paghi 2 e prendi 3
ci sono fuochi sulle strade che aspettano soltanto te

Ci sono libri da bruciare, per nascondere la verità
ci sono lacrime da versare per chi lacrime non ha
ci sono bocche da sfamare, forza fate la carità

Venite ce n'è per tutti
è il paese dei balocchi
alti, magri, belli e brutti
venite a vedere con i vostri occhi

Ci sono mode da seguire, se vuoi essere più in
ci sono date da ricordare,
e storie per commuoversi
e cos'è il bene e cosa è il male,
te lo dice anche il tg4

Ci sono miti da sfatare, qui non esistono tabù
ci sono piste per ballare, o da tirare su
ci sono mari da inquinare, che un tempo erano blu

Altro giro altro gioco, e intanto ingrassa
Mangiafuoco

Altro giro altro gioco, prendi tanto e paghi poco
altro giro altro gioco, prendi tanto e paghi poco
altro giro altro gioco, parla tanto pensa poco
altro giro altro gioco, parla tanto pensa poco
altro giro altro gioco, parla tanto pensa poco
altro giro altro gioco, e intanto ingrassa
Mangiafuoco

2 comentários:

  1. Urgente, passar a palavra a todos os jovens que amam Portugal:

    Candidaturas para o VI Curso de Defesa para Jovens do Instituto de Defesa Nacional terminam a 1 de Março de 2006

    In www.passaleao.blogspot.com

    ResponderEliminar
  2. Petição contra taxação do multibanco em: ogrunho.blogspot.com

    Sá Morais

    ResponderEliminar